Scrigno

Category: Cabinet Doors and Standard Doors
Level of automation: Highly Automated

Goals

1) Implementazione processi produttivi che corrispondessero ai requisiti di Industria 4.0
2) Netto miglioramento della qualità dell'imballo
3) Aumento della capacità produttiva (triplicata)
4) Miglioramento della sicurezza del luogo di lavoro

Solution

1) Creazione impianto completo interconnesso in tempo reale con gestionale cliente
2) Soluzioni automatiche per la manipolazione, formatura e chiusura dell'imballo personalizzato
3) Creazione di impianto automatico con supervisore di produzione e aree di polmonatura per aumentare la capacità produttiva.
4) Installazione di una serie di sicurezze, sia perimetrali che di sistema, per agevolare l'operatività degli operatori in completa sicurezza

Working Stations

1Die-cut boxes feeding station

Die-cut boxes feeding station

La stazione è composta da due catenarie. Una per il caricamento dei pallet con i cartoni fustellati per il vassoio. La sull'altra catenaria viene inserito il pallet con i cartoni per il coperchio. Due manipolatori automatici provvedono a portare i due fogli alla stazione di incollaggio. 

2Box gluing station

Box gluing station

Il manipolatore provvede a rilasciare sul banco di incollaggio i due fustellati di cartone che vengono uniti con colla hotmelt per formare un'unica scatola tipo F410. 

 

 

 

3Box Forming station

Box Forming station

The box is positioned on a centering device. A mechanical system aligns the box so that it enters the forming station correctly.

The special feature of this forming station is that it adjusts automatically to all sizes and therefore does not require any manual settings.

4Product loading bays

Product loading bays

Sono state installate una serie di baie caricamento prodotto a sinistra dell'impianto, per convogliare le rastrelliere con i controtelai fino alla stazione di accoppiamento con la scatola.

Le baie sono composte da rulliere motorizzate ed eseguono lo smistamento dei prodotti controllato da un supervisore di impianto. 

5Coupling station with Robot

Coupling station with Robot

Nella stazione di accoppiamento scatola/prodotto è presente un Robot antropomorfo a 5 assi che preleva il controtelaio dalla cesta e lo rilascia nella scatola formata in uscita alla macchina formatrice. 

 

6Station for Manual insertion of protection

Station for Manual insertion of protection

All’uscita dell’area robotizzata è posta un area dedicata all’inserimento manuale dei componenti aggiuntivi, ivi compresa anche la macchina che svolge e taglia la rete in plastica.

 

7Stazione incollaggio e chiusura scatole CM410S

Stazione incollaggio e chiusura scatole CM410S

The boxes containing the product and the inner protections are then transferred to the CM410S closing station. The CM410S was designed to close boxes FEFCO 410. The longitudinal flap and the two transversal flaps are sealed with hotmelt glue. The properly sealed boxes exit the line and the station is ready to close the next boxes. So boxes of different sizes can be automatically closed one after another, NONSTOP.

8Automatic labelling station

Automatic labelling station

At the exit of the closing station, a labeling machine has been installed in order to automatically apply a label to the longitudinal side of the box.

9Palletizing station

Palletizing station

For palletizing there are two systems:

a first system uses the customer's standard baskets, where the robot picks up, by means of a gripper, the package and deposits it vertically on an automatic system that inserts the box inside the baskets. Once filled, the baskets come out of the line by means of a catenary, creating a buffering zone. 

10Catenarie Ceste

Catenarie Ceste

A sinistra della pallettizzazione è stata installata una serie di catenarie di polmonatura per lo scarico e il convogliamento verso il magazzino dei cestoni con i prodotti imballati, 

11Secondo tipo di Pallettizzazione - Composizione su Pallet

Secondo tipo di Pallettizzazione - Composizione su Pallet

Nel secondo sistema è previsto che il robot di pallettizzazione prelevi un pallet vuoto da una delle tre pile predisposte, in funzione dell’ordine ricevuto, situate all’interno delle protezioni e lo deposita sulla catenaria di pallettizzazione. Lo stesso robot preleva la scatola e la deposita verticalmente sul pallet contro un riferimento inclinato che mantiene la scatola in posizione.

12Avvolgitrice, reggiatrice e Scarico

Avvolgitrice, reggiatrice e Scarico

Una volta riempito il pallet, esso avanzerà in zona di avvolgitura dove la macchina raddrizzerà ed avvolgerà le scatole rendendole un blocco unico.

Il passo successivo è quello di trasferire il pacco in zona di reggiatura dove verranno applicate le reggette nelle zone predisposte, rendendo così solidale e compatto il pacco con il pallet sottostante.

All’uscita della reggiatrice è previsto un girapallet che provvederà a ruotare il pallet di 90° in modo che le etichette precedentemente applicate risultino leggibili e permettano una facile individuazione del pallet all’operatore del carrello elevatore.